DORMIRE ECONOMICO VICINO A BASE RADAR POGGIO RENATICO - Bed & Breakfast La Corte di Occhiobello

B&B
Bed and Breakfast
LA CORTE
Occhiobello
Casa di Campagna
con piscina.
Vai ai contenuti

Menu principale:

BASE RADAR NATO
DI POGGIO RENATICO



QUANDO VUOI DORMIRE ECONOMICO VICINO A
BASE RADAR AERONAUTICA NATO DI POGGIO RENATICO
La costruzione del primo campo d'aviazione ha luogo nel 1918 dopo la disfatta di Caporetto per mano della Regia Marina Militare come base di squadriglie da bombardamento in località Cascina Nuova dei pressi di Poggio Renatico, costituito da 11 hangar, tre capannoni, un magazzino, alloggi per truppa e ufficiali e una pista d'atterraggio in erba di 800 per 550 metri.

Successivamente al primo conflitto mondiale, nel 1923 l'aeroporto fu dedicato al tenente bolognese Giuseppe Veronesi, nel 1931 venne dislocato a Poggio Renatico l'8º Stormo della prima brigata aerea da combattimento, conosciuto anche come 8º Stormo da bombardamento notturno, e dal 1943 divenne sede della Luftwaffe fino alla quasi completa distruzione dello scalo in seguito ai bombardamenti bellici durante la seconda guerra mondiale che ne segnarono l'abbandono.

Negli anni cinquanta venne costituito a Ferrara l'11º Gruppo Radar che nel 1972 verrà trasferito a Poggio Renatico, dove era stato nel frattempo installato un nuovo sistema radar, più performante di quello presente nella città estense, rendendo così l'aeroporto uno dei centri della catena di controllo radar della NATO che si estendevano dalla Norvegia alla Turchia, mentre nel 1983 la base acquisì maggiore importanza grazie ai nuovi sistemi di controllo e alla capacità di collegarsi tramite velivoli Awacs in dotazione all'Alleanza atlantica.

 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu