DORMIRE VICINO E CONSIGLI. Visitare il museo del volo e Castello di San Pelagio - Bed & Breakfast La Corte di Occhiobello

B&B
Bed and Breakfast
LA CORTE
Occhiobello
Casa di Campagna
con piscina.
Vai ai contenuti

Menu principale:


VISITARE IN UN GIORNO IL CASTELLO DI SAN PELAGIO
E IL MUSEO DEL VOLO GABRIELE D'ANNUNZIO



CASTELLO DI SAN PELAGIO, antica dimora dei Conti Zaborra.

Da oltre 300 anni la famiglia dei Conti Zaborra abita questo Castello ricco di memorie private e storiche. Da qui partì e qui tornò il poeta Gabriele d´Annunzio dal "folle" Volo su Vienna nel 1918. Nelle stanze del poeta tutto è rimasto come allora perchè voi possiate rivivere quei momenti e ripercorrere la storia del volo umano in un Museo unico in Europa. Passeggiare nel Parco vi farà godere della stessa bellezza e armonia di profumi e colori che da sempre affascinano gli ospiti del Castello di San Pelagio... al Ristorante assaporerete l´antica tradizione dell'ospitalità in villa.

San Pelagio, Padova, campo di volo, 9 agosto 1918:
Gabriele d’Annunzio con la squadriglia “la Serenissima” vola su Vienna e lancia volantini tricolori. Un’impresa unica nella storia. Da qui l’idea di ricostruire all’interno del Castello l’evoluzione del volo umano. Una storia che affonda le radici nel mito di Icaro e che ha prodotto un’incredibile serie di strane macchine volanti prima di arrivare agli aerei moderni. Le tappe fondamentali di questa vicenda sono narrate all’interno del museo dell'Aria in ordine cronologico.
MUSEO DEL VOLO
Dal 1970 la villa è stata oggetto di accurati restauri e ripensata nelle funzioni attuali principalmente come museo del volo. Inaugurato nel 1980, frutto dell’impegno della proprietà e di Maria Fede Caproni, ripercorre l’intera storia del volo umano facendo perno sull’impresa dannunziana; a tale volo è dedicata la parte principale del museo con le stanze abitate dal poeta nel periodo 1917-1919. Fanno da “contorno” le sale dedicate a Leonardo, ai Montgolfier, ai Wright, a Ferrarin, a Lindbergh, a Nobile, a Balbo, a Forlanini, a Gagarin e Armstrong…


PARCO: INCANTEVOLE GIARDINO STORICO
Il giardino storico del Castello è un luogo incantevole tutto da vivere e visitare, passeggiando tra le rose e i suoi labirinti. Dal 1970 il parco è stato oggetto di un accurato restauro con il censimento di tutte le specie botaniche tutt’ora presenti; i due giardini della villa, nelle loro differenti tipologie, sono stati arricchiti di nuove piante e soprattutto di migliaia di rose che, specie a maggio, ne fanno un grande spettacolo! Tra le piante più antiche una Lagestroemia Indica del 1700, un Populus Alba del 1800 e molti Carpinus betulus centenari. Nel 2000 è stato creato un labirinto verde di 1200 mq, per raccontare il mito del volo di Icaro, senza dimenticare la funzione dei labirinti delle ville venete. Nel 2007 è sorto un secondo labirinto per sottolineare il concetto dannunziano di “doppio”.
Essendo uno dei parchi più belli di tutto il Veneto e per il suo valore storico, il giardino del Castello è meta ideale per visite e gite a Padova.

 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu